Terrazzino arredato: idee di stile per allestire uno spazio all’aperto

0
Terrazzino-arredato

Un bel terrazzino arredato può fare una grandissima differenza, specialmente se la casa non è grandissima e gli spazi interni sono limitati. Avere la possibilità di allestire un angolo di pace all’aperto è senza dubbio un grande vantaggio, ma naturalmente bisogna prestare una certa attenzione agli arredi che si inseriscono. Realizzare un terrazzino arredato non è impossibile, ma neanche semplicissimo: bisogna calcolare bene lo spazio a disposizione e cercare di non appesantirlo troppo, trovando il giusto equilibro.

Al giorno d’oggi le possibilità e le alternative che abbiamo a disposizione per arredare il terrazzo di casa sono davvero tantissime e non è detto che si debba spendere un patrimonio in mobili costosi. Con un po’ di fantasia e di creatività si può dare vita ad un terrazzino arredato perfetto, anche contenendo il budget.

Oggi vi diamo alcune idee per rendere il vostro balcone accogliente ed esteticamente impeccabile, in modo da poterlo vivere maggiormente.

Terrazzino arredato fai da te low cost

Le soluzioni per arredare il terrazzo senza spendere troppo ci sono e sono diverse. Possiamo acquistare alcuni complementi da Ikea, che da questo punto di vista offre un’ampia scelta di soluzioni anche salva spazio e quindi non troppo ingombranti, ideali per un terrazzo di piccole dimensioni. In alternativa, possiamo recuperare i mobili vecchi che avevamo accantonato in cantina e magari dargli un tocco di modernità verniciandoli con una tinta pastello.

Una soluzione che va molto di moda negli ultimi anni è anche quella di riutilizzare i pallet, realizzando divani, poltrone e tavolini che sono perfetti per un terrazzino arredato. Sono materiali di recupero che non occorre acquistare, quindi anche se dovessero rovinarsi non succede nulla: basta sostituirli ed il gioco è fatto!

Terrazzino arredato moderno

Tra le soluzioni più moderne sicuramente troviamo quella dei pallet che abbiamo appena menzionato, ma se volete arredare il terrazzo in modo più sofisticato potete optare anche per alternative già pronte da acquistare. Il legno è il materiale che va ancora per la maggiore, ma anche il rattan è perfetto perchè moderno e soprattutto molto resistente, ideale anche per coloro che vogliono arredare un terrazzo scoperto ed esposto quindi alla pioggia. In commercio si trovano moltissimi complementi d’arredo in questo materiale e sono anche esteticamente bellissimi, quindi senza dubbio vale la pena prenderli in considerazione.

Se il vostro terrazzo è invece coperto potete rimanere sul legno o sul ferro battuto per quanto riguarda tavoli e sedie. Sono comunque materiali che con il tempo potrebbero rovinarsi se tenuti all’esterno, ma con un po’ di manutenzione periodica non dovrebbero darvi grandi problemi.

Piante e fiori: un must have nel terrazzo moderno

Quello che non può proprio mancare in un terrazzo moderno, ideale per riempire gli spazi vuoti, è un po’ di vegetazione che rende l’ambiente più simile ad un piccolo giardino pensile. Naturalmente, se non volete sostituire tutto ogni anno, vi conviene optare per delle piante sempreverdi che resistano anche alle temperature rigide dell’inverno. In questo modo eviterete di trovarvi con un terrazzino arredato ma spoglio in alcuni mesi dell’anno.